Taxi a due piazze

(di Ray Cooney)

Trama:

Mario Rossi, taxista di Torino, sposato con Carla Rossi, residente in Piazza Vittorio 100. Mario Rossi, taxista, sposato con Barbara Rossi, residente in Piazza Risorgimento. Un curioso caso di omonimia, con tanto di professione identica? No!
Il Rossi taxista è la stessa persona. Ha sposato sia Carla che Barbara. Egli è quindi bigamo. Seguendo una precisa pianificazione di orari e turni di lavoro, e grazie al lavoro di entrambe le mogli, Mario riesce per due anni a vivere nascondendo la verità: ovviamente Carla non sa di Barbara e viceversa.
Tutto si complica quando, per salvare una anziana signora da uno scippo, Mario riceve una brutta botta in testa che lo costringe, privo di sensi, al ricovero in ospedale. Da qui una girandola di bugie per tenere nascosta la verità alle due mogli e alla polizia, con l’ausilio dell’amico e vicino di casa Walter Fattore, le incursioni dello stravagante vicino di casa dichiaratamente gay e di un giornalista impiccione la commedia esplode in un mirabolante crescendo di situazioni comiche con un finale assolutamente pirotecnico!

Interpreti:

  • Mario Rossi: Christian La Rosa
  • Walter Fattore: Alberto Decostanzi
  • Carla Rossi: Luana Pes
  • Barbara Rossi: Annalisa Aragno
  • Brigadiere Ferroni: Ugo Rizzato
  • Brigadiere Percuoco: Gabriella Molineri
  • Bobby Franchetti: Paolo Martini
  • Il giornalista: Alice Corzani