Sacco e Vanzetti

Trama:

“Non tenete celato il mio arresto. Non tacete ma gridate dai tetti, a tutti, del delitto che si trama a mio danno. No, non tacete, che il silenzio sarebbe vergogna”. Così il primo ottobre del 1920 scrive Bartolomeo Vanzetti al padre Giovanni battista per annunciargli d’essere detenuto in carcere, a Charlestown, accusato di rapina e omicidio insieme a Nicola Sacco: “Vi esorto ad essere forti come io lo sono e perdonatemi il dolore che, involontariamente e senza colpa, vi cagiono”. I due italiani, immigrati e anarchici, verranno uccisi sulla sedia elettrica, dopo sette anni di detenzione, il 23 agosto del 1927. L’ultima frase pronunciata da Vanzetti in tribunale è il suggello di una terribile, ma determinata, ingustizia: ” Quest’agonia è il nostro trionfo”. Cinquant’anni dopo la loro esecuzione, il Governatore dello Stato del Massachussets ha proclamato la totale innocenza da ogni colpa per Sacco e Vanzetti, con la conseguente, piena, riabilitazione. E’ passaato quasi un secolo dalla loro scomparsa, ma la storia di Nick &art continua, purtroppo, ad essere attuale perchè l’ingiustizia, il razzismo, l’intolleranza sono sempre fra noi.

Interpreti:

  • Nicola Sacco: Christian La Rosa
  • Bartolomeo Vanzetti: Ugo Rizzato
  • Governatore Alvan Fuller: Nuccio Cantamutto
  • Procuratore Frederic G. Katzmann: Mario Bois
  • Giudice Webster Thayer: Livio Partiti
  • Avvocato William G. Thompson: Elio Delsoglio
  • Avvocato Fred H. Moore: Corrado Vallerotti
  • Capo della Polizia Michael Stewart: Paolo MArtini
  • Michael Levangie: Ivo Galliano
  • Celestino Madeiros: Alberto Decostanzi
  • Angelo Guidobono: Paolo Marchetto
  • Miss Mary Splaine: Luisella Picco
  • Signora Brini: Anna Gavatorta
  • Console Adrover: Lionello Nardo
  • Rosa Zambelli: Leonora Arnolfo
  • Virginia A. Mac Mechan: Pia Ghigo
  • Luigia Vanzetti: Gabriella Molineri
  • Simon Johnson: Fabian Sanchis
  • Stenodattilografa: Chiara Eandi
  • Poliziotti: Franco Bellino, Bruno Picco, Fauto Calosso

Regia: Valter Scarafia

Ed infine ecco le foto: