Norme Utilizzo Sito

Copyright

Tutti i contenuti (testi, immagini, grafica, files) e le informazioni presenti all’interno di questo sito, salvo diversa indicazione, sono resi disponibili secondo le specifiche della:

CREATIVE COMMONS LICENSE
Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 3.0

che permette di condividere in maniera ampia le proprie opere secondo il modello «alcuni diritti riservati».
L’utente può scaricare, riprodurre, distribuire, comunicare ed esporre in pubblico i suddetti contenuti, rispettando le seguenti condizioni:
«Attribuzione»: la paternità dei contenuti deve essere attribuita in modo esplicito alla fonte attraverso la citazione del «Teatro del Marchesato» e, ove esplicitato, dell’autore.
«Non commerciale»: i contenuti di questo sito non possono essere utilizzati per fini commerciali.
«Non opere derivate»: i contenuti non possono venire alterati o trasformati, né utilizzati per creare materiali derivati.
Condizioni particolari sono riservate specificatamente ai materiali ad alta definizione per uso giornalistico, forniti dietro registrazione dell’utente.

Utilizzo del sito

In nessun caso il Teatro del Marchesato potrà essere ritenuto responsabile di anomalie di qualsiasi natura causate direttamente o indirettamente dall’accesso al sito, dall’incapacità o impossibilità di accedervi in modo ottimale.
Il Teatro si riserva il diritto di modificare i contenuti del sito in qualsiasi momento e senza alcun preavviso.

Privacy

Il Teatro del Marchesato garantisce che il trattamento dei dati pervenuti via posta elettronica o moduli elettronici anche in sede di registrazione, è conforme a quanto previsto dalla vigente normativa sulla privacy.

Accesso a siti esterni collegati

Il Teatro del Marchesato non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all’interno del proprio sito, forniti come semplice servizio agli utenti. La completezza, la precisione e l’aggiornamento dei contenuti dei siti esterni sono da ritenersi sotto la responsabilità dei soggetti titolari dei siti medesimi.